Stilisti e arredamento

Stilisti e arredamento

Tra gli stilisti italiani che hanno fatto dell’Italia la nazione dove il buon gusto e l’eleganza regnano incontrastati, la palma del più celebre ancora in attività va senza dubbio a “Re” Giorgio, che non a caso viene definito re proprio per il suo saper dominare gli stili e imporli a livello internazionale.
Ma non solo di moda si occupa Giorgio Armani perché dal 2000 ha iniziato a esplorare anche il mondo dell’arredamento con la nascita di Armani/Casa, una linea di arredi volta a rendere chic anche gli interni delle abitazioni.

Per il 2013 il celebre stilista milanese ha creato delle linee semplici ma di grande raffinatezza che sanno rendere accogliente qualsiasi ambiente conferendogli anche quell’eleganza sobria che è la carattersitica distintiva di Armani.
E così ecco un armadio come Gabriel che ricorda lo stile dei bauli di un tempo, ma ci sono anche i tavoli, dormeuse, la splendida trovata dei tavolini impilabili e poi tanti complementi di arredo che vanno dalle lampade ai cuscini. Ciò che rende così affascinanti questi arredi è il fatto che sanno rendere calda l’atmosfera di casa, grazie anche all’uso di particolari materiali eco friendly che, non solo denotano una particolare attenzione per la natura, ma riescono a dare quel tocco di esotico e country che immerge le linee Armani in un vago sapore vintage.
Tra i materiali ci sono la fibra di banano, il noce canaletto, ma anche il tamo e il rovere con lavorazioni vintage per far riassaporare il calore delle case di un tempo in cui tutto era più intimo e personale.
E’ stato grande il successo che hanno riscosso al Salone del Mobile di Milano le linee di Armani e, per una casa che vuole essere anche un luogo di prestigio dove ricevere amici e conoscenti, mobili e complementi di arredo dello stilista milanese sono quasi un must.